about me

Sono una giornalista italiana e una professionista nel settore della comunicazione e del marketing specializzata nei settori del lusso, dell’hospitality e del real estate. Nel 2019, nell’ottica di una crescita continua, sono diventata anche home stager, ovvero valorizzatrice immobiliare, ricevendo una certificazione dall’Associazione Italiana Home Staging Lovers.

Negli ultimi 15 anni, ho avuto il privilegio di approfondire diverse esperienze multiculturali: ho viaggiato e vissuto in diverse città tra Europa, Asia e Africa, dal momento che divido la mia vita con un instancabile hotelier che da oltre 30 anni lavora, su diversi progetti, per compagnie leader di hotel di lusso.

Neanche a farlo apposta, questa fantastica opportunità, sommata alle precedenti esperienze di lavoro, ha esaltato la mia passione per l’industria alberghiera e per tutto ciò che la circonda e, se possibile, mi ha anche aiutata a sviluppare abilità che altrimenti difficilmente avrei scoperto di avere. Sia che si tratti di stile, di design o semplicemente di ri-immaginare processi operativi, ho deciso che questa è la strada che volevo percorrere e ho lavorato duramente per porre le basi per i miei progetti futuri.

Il mio percorso professionale inizia negli anni ‘90, lavorando come giornalista (iscritta all’albo pubblicisti dal 1994) e addetta stampa nel mio luogo di origine, Montecatini Terme, una deliziosa cittadina in stile liberty che vive di turismo, hotellerie e terme.

Nel 2002,  mi sono professionalmente spostata su Firenze per gestire la comunicazione e le pubbliche relazioni per conto di realtà più grandi e nel 2006 ho iniziato la mia vita da expat tra Svizzera, Emirati Arabi, Singapore, Tunisia e Kenya.

Durante tutti questi anni, dentro e fuori dall’Italia, ho sempre continuato a scrivere per quotidiani e riviste italiani ( Il Sole 24 Ore, Vanity Fair, La Nazione) a proposito di cronaca, lifestyle, hotellerie, benessere, economia, design, real estate.

New York, Aprile 1997, intervista a Ivana Trump all’inaugurazione di un ristorante

Ice UAE offices in Arenco Tower

Come addetta stampa, ho gestito la comunicazione interna e i rapporti con la stampa principalmente per aziende legate al turismo e realtà alberghiere: tra queste, gli eventi e le pubbliche relazioni dell’Hotel Savoy di Firenze, uno dei cinque stelle della collezione Rocco Forte.

Quando vivevo a Dubai, ho collaborato con l’Istituto Italiano del Commercio Estero all’interno della Arenco Tower e ho scritto tanto, soprattutto per Il Sole 24 Ore, su temi legati all’industria alberghiera, alla situazione immobilliare, ai nuovi progetti di sviluppo urbano e alle tante inaugurazioni in città di hotels, ristoranti e spa.

A Singapore ho realizzato un reportage per Vanity Fair sugli stilisti emergenti e i posti più alla moda da non perdere assolutamente. Questa è la città che mi ha affascinato più di tutte dove design, raffinatezza, amore per il verde, tecnologia e moda danno vita a un posto pazzesco, vibrante, dinamico ed elegante in cui vivere.

Nel 2014 sono diventata la mamma di Stella, una dolcissima bambina concepita in Tunisia e svezzata in Kenya.

Al momento vivo in Toscana e lavoro su diversi progetti orientati allo sviluppo della qualità _ che ho chiamato  Back to Beauty  _ che talvolta includono il ri-immaginare una storica dimora privata che anela a vivere una seconda vita, altre volte la gestione di una residenza, altre ancora la preparazione di un alloggio alla messa sul mercato, la ricerca di un immobile per conto di clienti, lo sviluppo di contenuti o standard operativi che rendano una casa più piacevole o performante.

Ulteriori informazioni sulle mie esperienze professionali, sono visibili all’interno del mio Profilo LinkedIn